Via, via

Per la prima volta da quando siamo tornati al cinema, stasera sala fitta di pubblico per lo straordinario docufilm ‘Via con me’, da poco presentato a Venezia e in sala per soli tre giorni. Il film di Giorgio Verdelli è un raffinato montaggio di estratti di interviste con il protagonista, di concerti sold out e di testimonianze che si spostano nel tempo con la - solo apparente - leggerezza della musica di Conte. Come succede nei film recenti, piccole cose di troppo (qualcuno mi spieghi cosa c’entra Zingaretti, ma soprattutto sua moglie!) ma tutto quello che riguarda Paolo Conte è mito e magia: i suoi testi, le sue collaborazioni, la sua band... andate al cinema! Se conoscete Paolo Conte uscirete felici e commossi. Se pensate di non conoscerlo, forse scoprirete che qualcuna fra le bellissime canzoni che ha creato vi rimanda ad un certo momento della vostra vita. Poesia, jazz, un sogno che rotola nella campagna astigiana. Da vedere e rivedere 👁👁